Scroll down

Casa


È sempre il lino la fonte di ispirazione primaria della gamma Solbiati consacrata all’arredamento della casa.

Una gamma raffinata di tessuti per tendaggi, imbottititi e decori, rappresentata al meglio dagli articoli che seguono, presentati in pesi, motivi e stili differenti.

Bodrum Jacquard Maché


100% lino

Bodrum Jacquard Maché è reinterpretato in chiave “neo-decorativa” in cui filati di spessore diverso animano disegni con lo spirito minimale del ton-sur-ton.

Garzonelino


100% lino

Garzonelino, proposto in variante rigata, sottile, sia in bianco sia in grigio perla, è un elogio alla delicatezza e all’essenzialità. Pensato per tendaggi in doppia altezza.

Tripoli


100% lino

L’esigenza di adornare la casa con tendaggi e decori ricercati, invece, si concretizza in Tripoli. Qui la materia acquisisce una doppia valenza: in trama, la versione crepe incontra inaspettatamente la variante délavé in ordito. L’aspetto risultante ricorda quello del crinkle o plissé, in cui il colore fluisce nelle delicate ondulazioni restituendo un tenue ritorno di chiaroscuro.

Brianza Jacquard Maché


100% cotone

Tratti decisi in Brianza Jacquard Maché in cui le simmetrie e gli accostamenti cromatici risultano particolarmente evidenti e contrastati.

Onda Jacquard e Moon


seta e lino

Onda Jacquard realizzato con la preziosa tecnica del fil coupé e Moon il cui l’effetto a micro-rilievo risvegliano l’esclusività dell’antica arte del ricamo, per tingere di raffinata innocenza tendaggi leggeri.

Torch & Torchon


cotone e lino

A sancire la preziosità dei motivi, il candore del bianco puro. Consistenze strutturate si esprimono in Torch (cotone e lino) e Torchon (cotone e lino), in cui l’impiego di filati fiammati enfatizza il look brioso.

Shanghai Jacquard


100% cotone

È la Cina con le sue ceramiche antiche e il Giappone con i suoi kimono ad ispirare i delicati motivi floreali e i pattern geometrici delle linee Shanghai Jacquard in puro cotone. Solbiati ne rivisita le nuance, proponendone versioni bicolore a contrasto: il nero ed il grigio-perla, accostati al bianco, sembrano rincorrersi in una filosofia di stile dal carattere contemporaneo, ideale per imbottiti e tendaggi materici.

Bantry Jacquard


cotone e lino

In Bantry l’aspetto délavé sembra fondersi nella struttura e nelle cromie. Tinto-filo e bicolore incorre, infatti, nella tecnica della sovra-tintura in cui le fibre reagiscono in maniera dissimile alla colorazione. Ne risulta un quadro cromatico d'insieme morbido e lieve, che sfuma in un accento un po’ retrò.

Morgex Jacquard


cotone e lino

Ai toni delle cupole dei mausolei dell’antica Persia e di Samarcanda si rifanno le nuance della linea Morgex Jacquard, un blend di lino e cotone, in cui l’uso di differenti armature tessili movimentano le lunghezze, intonando effetti di armoniose tridimensionalità.

Grenoble


cotone e lino

Il giro inglese è interpretato con filati mouliné, che confluiscono nell’aspetto fiammato di Grenoble, blend di lino e cotone, nella versione all-over e a fasce.

Ollomont Jacquard & Chamois


cotone e lino

In maxi chevron, Ollomont Jacquard, sempre in mischia lino e cotone, è unico nel suo genere per l’effetto straordinario del disegno in rilievo, con giochi di superfici differenti a diritto e a rovescio. Ad arricchire la famiglia della tradizione, anche la linea Chamois, in unito o rigato, in cui la catena di fine cotone incontra in trama un lino più materico, per creare un sorprendente effetto 3D.